Wir gehen der Zukunft entgegen

 

COMUNICATO STAMPA 15^ Edizione della Fiera Transport Logistic a Monaco

Consorzio Zai  Interporto  Quadrante Europa alla 15a Edizione della Fiera Transport Logistic a Monaco.

Presentazione progetto Easyconnecting e programma eventi in occasione di EXPO 2015

 

 

(da sinistra: Ferdinando Albini, Vice Presidente Consorzio ZAI; Luigi Zanin, Regione Veneto; Roberto Tosetto, Direttore Interporto Padova)

 Si è aperta a Monaco la 15. Edizione della Fiera Transport Logistic, il più grande salone internazionale della Logistica con 2.050 espositori da 62 Paesi. All'interno dei 100.000 mq di area espositiva (su 9 padiglioni più gli spazi esterni) verranno presentate novità, servizi e prodotti nell'ambito dei trasporti e della logistica.

L'Interporto di Verona, in collaborazione con l'Interporto di Padova, rappresenta il sistema degli interporti del Veneto a Monaco, assieme alla Regione Veneto. Per l'Interporto di Verona presenti il consigliere Albini e il consigliere Mariotti.

In questa prestigiosa cornice la Regione Veneto ha presentato il progetto  EASYCONNECTING.

EASYCONNECTING è stato pensato e sviluppato con gli obiettivi specifici di incrementare le attività di cooperazione in tutta l'area IPA per trovare soluzioni comuni alle sfide per migliorare le infrastrutture ei servizi di trasporto merci.

In particolare, il progetto mira a soddisfare e attuare sul campo le nuove politiche di trasporto europee e le raccomandazioni (orientamenti TEN-T 2011 Libro bianco sui trasporti) per i principali corridoi di trasporto delle merci con l'obiettivo di assicurarne una gestione efficace e partecipe di tutte le parti interessate, incentivando il ruolo dei porti e piattaforme logistiche.

Nella stessa occasione, l’Interporto Quadrante Europa di Verona e l’Interporto di Padova hanno presentato il programma di eventi che organizzeranno in ambito UIR (Unione Interporti Riuniti) in occasione di EXPO 2015. Infatti UIR, in collaborazione con Confagricoltura, ha organizzato una serie di eventi divulgativi raggruppati con la denominazione comune di “Sviluppo e consolidamento del progetto UIR per EXPO 2015”.  Tra questi, saranno organizzati due workshop presso il Padiglione Italia legati alla relazione esistente tra gli interporti ed i temi promossi da Expo: il 26/6 “Energia per la vita – l'organizzazione interportuale per le vecchie e le nuove frontiere dell'energia”, e l’8/9 “L'eccellenza delle infrastrutture italiane a sostegno della qualità del prodotto”. In entrambi i workshop saranno dibattuti i più recenti sviluppi in ambito interportuale sulle tematiche energetiche e della filiera dell’agroalimentare.

Gli obiettivi di questa serie di iniziative di UIR, presieduta da Matteo Gasparato, consistono principalmente nell’evidenziare la dinamicità del settore interportuale in un momento di profonda trasformazione del settore, ed una sempre maggiore attenzione del sistema infrastrutturale agli aspetti della sostenibilità e dell’innovazione.