We are heading towards the future

 

LOGISTICS DAY - 07 MARZO 2014

LOGISTICS DAY 7 MARZO 2014 ORE 15


INTEGRAZIONE 2.0: Dov’è il valore per il cliente e per il fornitore?
LogiMaster, il Master in Logistica Integrata - Supply Chain Management del Dipartimento di
Economia Aziendale, organizza il tradizionale Logistics Day, evento annuale giunto alle sua
XIII edizione dal titolo: “INTEGRAZIONE 2.0: Dov’è il valore per il cliente e per il
fornitore?”

PROGRAMMA:

ORE 15.00 Indirizzi di saluto e apertura dei lavori del Coordinatore Scientifico del LogiMaster,
Prof. Antonio Borghesi e del Direttore LogiMster, Prof.ssa Barbara Gaudenzi.


Relatori:

 Interporto Quadrante Europa: un sistema logistico infrastrutturale di eccellenza in Europa, Nicola Boaretti (Interporto Quadrante Europa di Verona)
 ZAI: Lo sviluppo della ricerca e le sfide strategiche future, Zeno D'Agostino (Consorzio Zai di Verona)
 L’integrazione, partnership alla base dello sviluppo, Renato Mosca (Gruppo Stef) e Michele Silvestri (Muller)
 Dal Toyota Production System… al Toyota Warehousing System, Maurizio Mazzieri (Toyota Material Handling Italia)


Abstract:
Nel contesto competitivo attuale le supply chain aziendali si fronteggiano tra di loro sulla base di scelte di fornitura piuttosto che di distribuzione del prodotto fino all’assistenza continua nel tempo del cliente; in sintesi, è piuttosto evidente da numerose esperienze aziendali che l’insieme può raggiungere risultati migliori della somma delle sue parti.
Quindi, l’integrazione tra fornitore e cliente diventa un elemento critico nell’ambito
della gestione di una catena di fornitura, tuttavia non sempre però tale integrazione
risulta realmente efficiente ed efficace rispetto agli obiettivi aziendali.

Spesso infatti manca una adeguata mappatura degli elementi realmente a valore dell’integrazione tra fornitore e cliente e che impediscono di rendere produttiva e differenziale la supply chain.
Flessibilità, agilità, innovazione, nuove soluzioni organizzative sono qualità richieste alla
catena logistica, di pari passo con la condivisione delle informazioni e degli elementi competitivi di contesto, con l’obiettivo di instaurare un rapporto di collaborazione fattivo e di valore.
Il pomeriggio del Logistics day 2014 ospiterà best practice in tale ambito che nascono dalle
esperienze di imprese di primaria importanza in diversi contesti produttivi e di servizio come
Toyota Material Handling, Il Gruppo Stef, Muller, Interporto Quadrante Europa di
Verona.
Durante l'evento sara' premiato con il "Logistics Project Award" uno tra i progetti svolti dagli
allievi durante il periodo di intership presso le imprese partners del Master. Inoltre, sarà
assegnato l' "Ex Alumni Award" ad un meritevole ex-alunno del Master che ha raggiunto
importanti traguardi in ambito professionale nella logistica e nel supply chain management.

La partecipazione al Logistics day è libera e gratuita, si prega di mandare email di conferma a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. entro il 3 marzo 2014.

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA LOGIMASTER
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Visita dell'Europarlamentare On. Franco Frigo presso il Consorzio ZAI

Visita dell'Europarlamentare On. Franco Frigo presso il Consorzio ZAI

La visita dell' On. Franco Frigo alla presenza del Presidente Matteo Gasparato, del consigliere Giancarlo Montagnoli, del presidente della Quadrante Servizi Silvano Stellini, del presidente della QETG Paolo Artelio e della dirigenza del Consorzio Zai avviene con lo scopo di fare sistema per creare sviluppo nelle infrastrutture del nord-est essendo il Quadrante Europa il primo interporto europeo davanti a Norimberga e Brema .

Il Quadrante Europa è tra più i moderni hub-merci d’Europa, che movimenta 22 coppie di treni intermodali al giorno pari a circa 350.000 autotreni che sono stati trasferiti sulla ferrovia dalla strada.

La visita dell' On. Franco Frigo alla presenza del Presidente Matteo Gasparato, del consigliere Giancarlo Montagnoli, del presidente della Quadrante Servizi Silvano Stellini, del presidente della QETG Paolo Artelio e della dirigenza del Consorzio Zai avviene con lo scopo di fare sistema per creare sviluppo nelle infrastrutture del nord-est essendo il Quadrante Europa il primo interporto europeo davanti a Norimberga e Brema .

L'europarlamentare ha ricordato che alla luce dell'approvazione dell'accordo con gli Stati membri sul nuovo meccanismo per "collegare l’Europa" (Connecting Europe Facility, CEF), volto ad accelerare il finanziamento per completare le infrastrutture nei settori dei trasporti, dell’energia e delle telecomunicazioni.

Il CEF avrà un bilancio complessivo di circa 29,3 miliardi di euro per il periodo 2014-2020, dei quali 23,2 miliardi di euro saranno utilizzati per il settore dei trasporti per migliorare i collegamenti transfrontalieri ed eliminare le strozzature; € 5,12 miliardi di euro per l'energia, per modernizzare ed espandere le infrastrutture energetiche e aumentare la sicurezza degli approvvigionamenti; e 1 miliardo di euro per le telecomunicazioni per stimolare lo sviluppo di reti a banda larga e dei servizi digitali.

Il Quadrante Europa è tra più i moderni hub-merci d’Europa, che movimenta 22 coppie di treni intermodali al giorno pari a circa 350.000 autotreni che sono stati trasferiti sulla ferrovia dalla strada.

Il CEF migliorerà la mobilità dei cittadini, dei beni e dei servizi in tutta l'UE risolvendo la questione dei collegamenti mancanti e delle strozzature nelle reti. Lo strumento di finanziamento contribuirà a sviluppare ferrovie sostenibili e le "autostrade del mare", nonché a migliorare l'interoperabilità .

 

Logistics of the Year Award 2012

In Milan on 30th November 2012 Consorzio ZAI Interporto Quadrante Europa received the 2012 Logistics of the Year Award for its innovative PUA Quadrante Europa Nord project.

European delegation at Interporto Quadrante Europa: Verona is a strategic priority

According to Pat Cox, Coordinator of Corridor 1, Verona is indispensable for the European vision of intermodality and is one of the European Union's strategic priorities.

Read more...

Italo-German Forum on logistics in Munich

Important meeting between Consorzio Zai Quadrante Europa, Italian port authorities, railway operators, freight carrier associations and leading transport sector players in Bavaria.

Read more...

Consorzio ZAI renews its ISO 9001:2008 certification

Integrated Management System: Quality, Corporate Responsibility and Safety.

Read more...

Technical Scientific Commission

The Consorzio Zai Interporto Quadrante Europa in Verona has become the new partner of a national cluster for the coordination of training, technological innovation, logistics, mobility and transportation projects, which will all benefit from the European Commission's financial support.

Read more...

Consorzio ZAI renews its SA8000:2008 certification

ETHICS AND CORPORATE RESPONSIBILITY: A FUNDAMENTAL ELEMENT IN THE CONSORZIO ZAI MANAGEMENT SYSTEM

Read more...

Ti.Bre Press Conference

A project for connecting the Tyrrhenian sea port and the Quadrante Europa in Verona to the benefit of goods trains headed towards Germany via the Brenner Pass: this economic alternative to the original project was presented by Ti.Bre on 12th June 2013 during a press conference at the Interporto Quadrante Europa in Verona.